Archivi del mese: agosto 2010

UNA RIFORMA SOCIOLOGICA

E’ ora che scriva una storia che alberga nella mia mente da almeno 30 trent’anni.
Solo dopo averla raccontata, nel primo poscritto, dirò come, quando, come e in che occasione è stata concepita.
Si tratta di una pagina di fanta-sociologia o, più propriamente di fanta-atropologia. Sicuramente di fantascienza.
Mi piacerebbe potesse essere espressa nel linguaggio dell’amatissimo Marcel Mauss. Una cosa alla Claude Levi-Strauss. Perdonate, ovviamente se non ne sarò all’altezza.
Lo scivolamento, inevitabile mentre scrivo, verso l’espressione di una utopia è sicuramente roba mia e la dedico con un po’ di stizza a coloro che in queste ore pregustano (che gusti barbari!) elezioni anticipate e una nuova mefitica campagna elettorale in Italia. Una scontata ennesima sconfitta della sinistra.
Dio ce ne scampi. Chi vuole prenda rifugio qui! Continua a leggere

Annunci